Trasparenza

Il decreto legislativo n. 33/2013 “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle Pubbliche Amministrazioni” entrato in vigore il 20 aprile 2013, stabilisce obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni.

La presente sezione del sito contiene tutte le informazioni previste da tale decreto.

La società ricade nell’ambito del Comma 3 dell’art. 2 bis del Dlgs 33/2013 così come deliberato dal Consiglio di Amministrazione nella seduta del 14 maggio 2018

L’art. 2 bis, comma 3 recita:

“La medesima disciplina prevista per le pubbliche amministrazioni di cui al comma 1 si applica, in quanto compatibile, limitatamente ai dati e ai documenti inerenti all’attività di pubblico interesse disciplinata dal diritto nazionale o dell’Unione europea, alle società in partecipazione pubblica come definite dal decreto legislativo emanato in attuazione dell’articolo 18 della legge 7 agosto 2015, n. 124, e alle associazioni, alle fondazioni e agli enti di diritto privato, anche privi di personalità giuridica, con bilancio superiore a cinquecentomila euro, che esercitano funzioni amministrative, attività di produzione di beni e servizi a favore delle amministrazioni pubbliche o di gestione di servizi pubblici”

BDIRECTION SRL è accreditata SERVIZI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE in Regione Lombardia e in quanto tale rientra nell’ambito.

Si elencano nel file seguente le sovvenzioni erogate, contributi, sussidi, vantaggi economici e/o Atti di concessione attraverso il finanziamento di fondi pubblici o di fondi interprofessionali. 

● Sovvenzioni BDirection 

● Si pubblica l’ultimo bilancio depositato. 

● Carta dei servizi o standard di qualità 

● Class action
Non sono state ricevute class action

● Costi contabilizzati 

 

 ACCESSO CIVICO

L’Accesso civico (semplice o generalizzato) consente a chiunque di accedere a dati, documenti e informazioni delle pubbliche amministrazioni senza necessità di dimostrare un interesse legittimo.

● L’Accesso civico semplice consente a chiunque di richiedere documenti, dati o informazioni che le amministrazioni hanno l’obbligo di pubblicaro

● L’ Accesso civico generalizzato consente a chiunque di richiedere documenti, dati o informazioni ulteriori rispetto a quelli che le amministrazioni sono obbligate a pubblicare (art. 5, c. 2).

Per presentare una richiesta di accesso è necessario compilare un modulo da inoltrare firmato sia con firma digitale direttamente sul file che con firma autografa.
La richiesta potrà essere spedita con le seguenti modalità:
Invio telematicoQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Rimedi disponibili in caso di mancata risposta o in caso di rifiuto parziale o totale

In caso di rifiuto totale o parziale dell’accesso o di mancata risposta entro trenta giorni dalla presentazione della richiesta, il richiedente può presentare domanda di riesame al responsabile della trasparenza – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – che decide con provvedimento motivato, entro il termine di venti giorni.

Qui i documenti per la richiesta:

 

CONSULTA LA NOMINA ODV