RIQUALIFICAZIONE PROFESSIONALE

in Servizi

Tra gli interventi formativi dedicati ai candidati a missione di lavoro e ai lavoratori con contratto a tempo indeterminato in somministrazione, rientra il percorso di riqualificazione professionale.
Nell’ambito della Riqualificazione professionale sono previste iniziative rivolte a classi con un massimo di 30 allievi e finalizzate all’acquisizione di competenze di base e trasversali o specialistiche aggiuntive, rispetto a quelle possedute all’atto dell’assunzione; inoltre è possibile prevedere attività di bilancio di competenze così come definite dagli interventi di Politica Attiva del Lavoro finanziati da Forma.Temp.
Come previsto nella Procedura in mancanza di occasioni di lavoro (art. 25 CCNL), entro 90 giorni di calendario dalla data certa di attivazione della procedura, le Commissioni Sindacali Territoriali (CST) devono incontrarsi con l’ApL per sottoscrivere un Accordo che riguardi anche la definizione del piano formativo di Riqualificazione.